Programmatore ABAP

Corso Programmazione ABAP

Sei un "customizzatore" o un semplice appassionato che vuole imparare a programmare

per uno dei più importanti software gestionale del mondo ,Sap???

Ecco il corso per te!!

 

 

Cosa è

 

Il linguaggio Abap/4 è il linguaggio proprietario della piattaforma SAP R/3, uno dei principali gestionali al mondo, utilizzato in aziende quali Pirelli, Banca D'Italia, Telecom, Vodafone, Wind, Enel, FS,
Alenia, Fiat, Seat pagine gialle ecc

Il corso forma un programmatore ABAP fornendo le competenze:

  •  per creare dei programmi,
  •  per intervenire sul codice realizzato da altre persone,
  •  per supportare l’utenza di SAP tramite creazione e modifica di report statistici, tabulati dinamici, interfacce e varie tipologie di output.

I corsisti acquisiranno quindi tutti gli elementi per poter sviluppare sul  Sistema SAP ed avranno le conoscenze necessarie  per le principali esigenze di progetto.

Programma didattico

Il programma didattico è suddiviso nei seguenti moduli:

 

Modulo 1 Panoramica sull’ABAP/4

 

1.1L’istruzione write

 

1.2 Concatenazione di istruzioni

 

1.3 La creazione di un programma

 

1.4 Creazione degli attributi di un programma

 

1.5 La creazione di un programma sorgente

 

1.6 Lavorare con l’Editor

 

1.6.1 Command mode

 

1.6.2 PC mode

 

Modulo2 – Definizione dei dati in ABAP/4

 

2.1 Regole generali

 

2.2 Definizioni dei dati

 

2.2.1 L’istruzione “data”

 

2.2.2 L’istruzione “types”

 

2.2.3 L’istruzione “constants”

 

2.3 Esempi di programma

2.3.1 Programmi di calcolo aritmetico

2.3.2 Operazioni con le stringhe

2.3.3 L’istruzione “write”

2.3.4 Operazioni con campi data

2.4 Simboli, icone e colori

Modulo 3 – Istruzioni ABAP/4 per la logica di Programmazione

 

3.1 Introduzione

 

3.2 Istruzioni di controllo

 

3.2.1 Istruzione IF

 

3.2.2 Istruzione CASE

 

3.3 Istruzioni di iterazione

 

3.3.1 Istruzione DO

 

3.3.2 Istruzione WHILE

 

3.3.3 Istruzione EXIT

 

3.4 Subroutines e Functions

 

3.4.1 Forms (o subroutines)

 

3.4.2 Functions

 

3.5 Parametri di interfaccia

 

3.6 Le eccezioni (Exceptions)

Modulo 4 – Internal tables

4.1 Definizione di internal tables

4.1.1 Header line

4.2 Operazione sulle internal table

4.2.1 Lettura da una tabella data base (Select)

4.2.2 Aggiungere nuove righe in tabella (Append)

4.2.3 Inserire nuove righe in tabella (Insert)

4.2.4 Trasporto completo di tabelle (Move)

4.2.5 Trasporto dei campi di tabelle (Move-corresponding)

4.2.6 Letture delle singole righe (read)

Lettura di tutte le righe da una internal table (Loop at)

4.4. Inserimento di righe in una internal table (Insert)

4.5 Modifica di una singola riga (Modify)

4.6 Cancellazione di righe (Delete)

4.7 L’istruzione “sort”

4.8 I comandi “clear”, “refresh”, “free”, “describe”

Modulo 5 – L’ABAP/4 Open SQL

5.1 Introduzione

5.2 L’istruzione “select”

5.2.1 L’accesso singolo (Select single)

5.2.2 L’accesso senza restrizioni (Select * from)

5.2.3 L’accesso con restrizioni (Select * from…where…)

5.3 Lettura di una singola colonna

5.4 Lettura di una singola colonna con funzioni aggregate

5.5 Lettura con range di ricerca

5.6 L’accesso con template (Select * from...where…like…)

5.7 Nome dinamico della tabella

5.8 Lettura di database in una internal table

5.9 Lettura in ordine di campo (Select…order by…)

5.10 Select con Bypassing Buffer

5.11 Aggiornamento delle tabelle del database

5.11.1 Comando di “insert”

5.11.2 Comando di Insert multiple

5.11.3 Comando di Update

5.11.4 Comando di Update multiple

5.11.5 Comando di Modify

5.11.6 Comando di Delete

5.12 Il trasferimento di file (Files transfer)

5.12.1 Apertura di un File

5.12.2 Trasferimento da dati ad un File

5.12.3 Chiusura di un File

5.12.4 Letture di un File

5.12.5 Struttura riepilogativa per la gestione dei files

5.12.6 Creazione di un file sequenziale

5.12.7 Lettura di un file sequenziale

5.12.8 Accomodamento di file

Modulo 6 – Parameters e Selection-Screen

6.1 Introduzione

6.2 Sintassi dell’istruzione “parameters”

6.2.1 Opzioni “obligatory” e “lower case”

6.2.2 Parameters di tipo checkbox (“as checkbox”)

6.2.3 Parameters di tipo radiobutton

6.3 Cambiamento della label di una parameter

6.4 L’uso della Select-options

 

E tanto altri moduli ancora………

Prerequisiti

Conoscenza base di elementi di programmazione e buon uso del PC

Certificazione rilasciata

Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento.

La durata del corso è di 40 ore